Italia04/04/2022

I dolci della tradizione pasquale: gli italiani spendono di più in uova di cioccolato

I dolci della tradizione pasquale: gli italiani spendono di più in uova di cioccolato

Tra gli estimatori delle uova è il cioccolato al latte a farla da padrone, mentre sulle tavole degli amanti della colomba vince la ricetta classica. Taranto è la città più “golosa” d’Italia

di C. S.
Italia04/04/2022

Nasce il registro telematico dei cereali

Nasce il registro telematico dei cereali

Adranno registrati i flussi di carico e scarico inerenti ai quantitativi di cereali e di farine di cereali detenuti dagli operatori agricoli e agroalimentari. Pevista una fase sperimentale fino alla fine del 2023 senza sanzioni

di C. S.
Italia01/04/2022

In Sicilia nasce un nuovo Presidio Slow Food: il carciofo di Niscemi

In Sicilia nasce un nuovo Presidio Slow Food: il carciofo di Niscemi

La città è conosciuta come la “capitale dei carciofi”: da oggi due produttori si occuperanno del rilancio della varietà locale tradizionale, quella che già un secolo fa veniva venduta nei mercati di Roma

di C. S.

Italia01/04/2022

Un giro per la Toscana delle anteprime del vino

Un giro per la Toscana delle anteprime del vino

Una regione guida nel settore vinicolo d’Italia, piena di vini storici ed etichette diventate di culto anche tra i collezionisti, con un export nel 2021 da 1,1 miliardi di euro, in aumento sul 2020

di Stefania Tacconi
Italia01/04/2022

Marsala doc superiore riserva Genesi 2014 è Etichetta dell’anno 2022

Marsala doc superiore riserva Genesi 2014 è Etichetta dell’anno 2022

I risultati della 26 edizione di Vinitaly Design International Packaging Competition, organizzato da Veronafiere. Sono 13 le categorie e sei i premi speciali del concorso più atteso dell'anno

di C. S.
Italia31/03/2022

I giovani e il vino: rapporto sempre più consapevole

I giovani e il vino: rapporto sempre più consapevole

Aumentano i giovani consumatori consapevoli della Generazione Z e i Millenials. Sale l’indice di gradimento per i vini biologici/sostenibili, tra i prodotti con maggior potenziale di crescita

di C. S.

Italia30/03/2022

Campania, Spagna e Sicilia sul podio Biol 2022

Campania, Spagna e Sicilia sul podio Biol 2022

Tutti i verdetti del XXVII concorso per i migliori extravergini bio. Vince “Viride Bio” prodotto da Nicolangelo Marsicani, al secondo posto “Rincòn de la Subbetica” di Almazaras de la Subbetica

di C. S.
Italia30/03/2022

Riscoprire le varietà locali per far ripartire l'olivicoltura umbra

Riscoprire le varietà locali per far ripartire l'olivicoltura umbra

Una selezione di cultivar per rifondare l’olivicoltura della regione Umbria, al fine di renderla più eco-sostenibile, bio-diversa, competitiva e genuina. Questo il risultato principale del progetto Inno.v.o

di C. S.
Italia30/03/2022

Gli olivi del Colosseo all'interno di un progetto sociale

Gli olivi del Colosseo all'interno di un progetto sociale

Venti richiedenti asilo politico provenienti da diversi Paesi africani hanno partecipato attivamente alla potatura delle piante. I tecnici di Op Latium curano i 200 ulivi del Parco archeologico del Colosseo

di C. S.

Italia29/03/2022

920mila euro per rinnovare i vigneti e rendere più competitiva la produzione umbra di qualità

920mila euro per rinnovare i vigneti e rendere più competitiva la produzione umbra di qualità

Gli interventi di ristrutturazione con reimpianti più funzionali dal punto di vista agronomico, di riconversione varietale e di perfezionamento delle tecniche di gestione

di C. S.
Italia29/03/2022

I 12 vincitori del concorso nazionale Ercole Olivario

I 12 vincitori  del concorso nazionale Ercole Olivario

Puglia, Sardegna e Lazio dominano il concorso oleario di Unioncamere. A Miciyo Yamada e Massimo Mori il Premio Leikithos, come “ambasciatori” dell’olio e della cultura dell’olio italiano di qualità all’estero

di C. S.
Italia24/03/2022

In gara i migliori oli extra vergini d'oliva al Sol d'Oro

In gara i migliori oli extra vergini d'oliva al Sol d'Oro

Al concorso hanno aderito campioni di olio extravergine di oliva, provenienti dal Mediterraneo e dell’emisfero Sud quali Spagna, Portogallo, Croazia, Slovenia, Grecia, Argentina, Cina e Italia

di C. S.

Italia24/03/2022

Gli enologi italiani si ritrovano a Verona per pensare al futuro

Gli enologi italiani si ritrovano a Verona per pensare al futuro

Il Congresso nazionale di Assoenologi ritorna in presenza, a Verona, il 25, 26 e 27 marzo 2022. Nella giornata di sabato 26 marzo saranno quattro i momenti congressuali più importanti e significativi

di C. S.
Italia23/03/2022

Dopo la guerra in Ucraina serve una nuova Pac per l'Europa

Dopo la guerra in Ucraina serve una nuova Pac per l'Europa

Serve un regime transitorio fino al 2023, l'adozione di un regime derogatorio per le rotazioni e il set-aside dei terreni ma anche altre misure emergenziali

di C. S.
Italia21/03/2022

Non si ferma la crescita dell'acquisto di vino on line: + 40% nel 2021

Non si ferma la crescita dell'acquisto di vino on line: + 40% nel 2021

Nel 2021 le bollicine rappresentano una categoria "trasversale", evidenziando incidenze più o meno analoghe sul totale degli acquisti per fascia generazionale

di C. S.

Italia21/03/2022

I vincitori della XXIX edizione del Concorso per i migliori oli extravergine di oliva del Lazio

I vincitori della XXIX edizione del Concorso per i migliori oli extravergine di oliva del Lazio

E' un momento significativo sia per stimolare i produttori verso un percorso di costante crescita qualitativa, sia per indirizzare i consumatori verso l’acquisto di oli extravergine di oliva di qualità

di C. S.
Italia17/03/2022

L'Abruzzo enologico svolta e si dà un'identità comune

L'Abruzzo enologico svolta e si dà un'identità comune

Il Comitato Nazionale Vini ha approvato all’unanimità il “Modello Abruzzo” con l’introduzione della menzione Superiore inseribile in etichetta insieme alle appellazioni provinciali. Tra le novità, un’unica Igt

di C. S.
Italia16/03/2022

Il nuovo Piano di contrasto a Xylella fastidiosa in Puglia

Il nuovo Piano di contrasto a Xylella fastidiosa in Puglia

Confermate la zona “Salento”, dichiarata infetta, e le aree di “Monopoli”, “Polignano” e “Alberobello”, costituite da una zona infetta e da una cuscinetto. L’area di "Canosa" è indenne

di C. S.