L'arca olearia10/09/2021

Il profilo organolettico dell'olio extra vergine d'oliva è varietà dipendente e ora sappiamo la ragione

Il profilo organolettico dell'olio extra vergine d'oliva è varietà dipendente e ora sappiamo la ragione

Identificati provvisoriamente 94 composti volativi, relativi ad attributi positivi, prodotto attraverso la via della lipossigenasi. E' possibile dividere le varietà in due grandi gruppi

di R. T.
L'arca olearia10/09/2021

L’ acido oleico dell’olio di oliva, aiuta a controllare il senso di fame ed a mantenerci in forma

L’ acido oleico dell’olio di oliva, aiuta a controllare il senso di fame ed a mantenerci in forma

L’effetto dell’acido oleico è stato definito “anoressizzante” perché aumenta la sazietà anche tra i pasti. Questo acido grasso ha anche un ruolo interessante nel contrastare le malattie del fegato

Bio e Natura10/09/2021

Nasce SafeFood: il primo laser fotoacustico contro le sofisticazioni alimentari

Nasce SafeFood: il primo laser fotoacustico contro le sofisticazioni alimentari

La tecnica laser fotoacustica, oltre che per la rapidità, si distingue per la precisione e l’affidabilità nella rilevazione di alcune importanti frodi alimentari

di C. S.

L'arca olearia10/09/2021

Raffreddare le olive prima dell'estrazione dell'olio: una via praticabile?

Raffreddare le olive prima dell'estrazione dell'olio: una via praticabile?

I benefici sono ormai noti. Se la conservazione a freddo sarà mai una tecnica utilizzata nella gestione post-raccolta delle olive, dipenderà in gran parte dalla sua incapacità di gestire grandi quantità e soluzioni praticabili per pre-raffreddare le olive

di R. T.
L'arca olearia09/09/2021

A rischio abbandono 5,5 milioni di ettari di oliveti tradizionali

A rischio abbandono 5,5 milioni di ettari di oliveti tradizionali

A rischio 3 milioni di aziende olivicole ma anche 12 mila frantoi, oltre a lasciare senza occupazione 20 milioni di persone. Occorrono oggi strategie per difendere e valorizzare l'olivicoltura tradizionale

di Vilar Juan
L'arca olearia09/09/2021

Finalmente un larvicida biologico contro la mosca delle olive

Finalmente un larvicida biologico contro la mosca delle olive

Il prodotto non è al momento autorizzato in Europa ma è già registrato per il regime agricolo biologico in altri Paesi. La particolarità del fitofarmaco naturale è di avere una notevole efficacia anche contro le larve di terza età e le pupe

di R. T.

L'arca olearia09/09/2021

L'effetto della filtrazione dell'olio extra vergine di oliva su composti volatili e polifenoli

L'effetto della filtrazione dell'olio extra vergine di oliva su composti volatili e polifenoli

Le diverse membrane filtranti possono influenzare i livelli di composti carbonilici a catena corta e media. La filtrazione rallenta inoltre l'idrolisi degli agliconi secoiridoidi. Ecco perchè idrossitirosolo e tirosolo sono normalmente a concentrazione più elevata negli oli non filtrati

di R. T.
L'arca olearia09/09/2021

La mosca dell'olivo modifica la naturale diversità fungina sulla drupa

La mosca dell'olivo modifica la naturale diversità fungina sulla drupa

Le infestazioni da Bactrocera oleae hanno causato una riduzione generale della diversità fungina. La mosca altera l'equilibrio microbico naturale, specialmente i taxa poco abbondanti

di R. T.
L'arca olearia08/09/2021

Gli uccelli insettivori non sono d'aiuto nella lotta contro i parassiti degli olivi

Gli uccelli insettivori non sono d'aiuto nella lotta contro i parassiti degli olivi

Gli insettivori nelle aziende olivicole non sono legati all'abbondanza di parassiti o ai danni procurati. Una mancanza di biocontrollo probabilmente dovuta alla bassa accessibilità o appetibilità degli insetti per gli uccelli

di T N

Bio e Natura08/09/2021

Ridurre l'utilizzo di erbicidi senza lavorare il suolo

Ridurre l'utilizzo di erbicidi senza lavorare il suolo

In molte parti del mondo sta scoppiando il problema delle malerbe resistenti ad alcuni erbicidi. Non è solo per la sostenibilità ambientale che bisogna ridurne l'uso ma anche per mantenere produttività e redditività

di T N
Mondo Enoico08/09/2021

Vendemmia in calo a causa del clima ma l'Italia mantiene il primato

Vendemmia in calo a causa del clima ma l'Italia mantiene il primato

I cambiamenti climatici, con la tropicalizzazione, stanno condizionando sempre più il mondo del vino. Dalle prime analisi, si evidenziano delle gradazioni medio alte, con qualche criticità sul rapporto zuccheri/acidità

di C. S.
Legislazione08/09/2021

Iva al 4% per l'olio extra vergine d'oliva anche quando usato per cosmesi

Iva al 4% per l'olio extra vergine d'oliva anche quando usato per cosmesi

L'Agenzia delle Entrate, con un recentissimo parere giuridico ha chiarito le disposizioni in materia di valore aggiunto per l'utilizzo non alimentare degli oli d'oliva. Tra le conferme anche qualche sorpresa

di T N

Mondo Enoico07/09/2021

Nessuno scampo anche per i vigneti dagli incendi estivi

Nessuno scampo anche per i vigneti dagli incendi estivi

Il crescente numero di incendi dovuti al cambiamento climatico sta causando gravi danni al settore vitivinicolo. Per l'Oiv occorre affrontare il cambiamento
climatico tramite attività di mitigazione e adattamento 

di C. S.
Eventi03/09/2021

Ritorna Evootrends: prospettive e opportunità di sviluppo della filiera olivicolo-olearia

Ritorna Evootrends: prospettive e opportunità di sviluppo della filiera olivicolo-olearia

Il 10 e 11 settembre Fiera Roma e Unaprol rinnovano l’appuntamento fieristico. In parallelo alla parte convegnistica, sarà allestita un’area espositiva virtuale per promuovere le aziende del territorio

di C. S.
Energia verde03/09/2021

Quest'estate i pannelli solari hanno garantito il 10% dell’energia in Europa

Quest'estate i pannelli solari hanno garantito il 10% dell’energia in Europa

Il fotovoltaico ha raggiunto un valore medio di 14 TWh di energia solare prodotta ogni anno. La produzione di elettricità dalle centrali a carbone è ad oggi due volte più costosa rispetto al fotovoltaico in Germania, Regno Unito, Francia, Spagna e Italia

di C. S.

Mondo Enoico03/09/2021

Il cambiamento climatico permette di arrivare a due raccolti all'anno dal solito vigneto

Il cambiamento climatico permette di arrivare a due raccolti all'anno dal solito vigneto

Ottenere due vendemmie nel volgere di due mesi in aree calde può essere una conseguenza non sgradita del cambiamento climatico. Il secondo raccolto può rappresentare circa il 30% del raccolto primario

di R. T.
Mondo Enoico03/09/2021

L'uso di biostimolanti auxinici può ritardare la maturazione dell'uva di 3-4 settimane

L'uso di biostimolanti auxinici può ritardare la maturazione dell'uva di 3-4 settimane

L'aumento della temperatura globale sta contribuendo ad anticipare la maturazione, portando alla produzione di uve con un maggiore contenuto di zucchero, un acidità ridotta e uno scarso sviluppo del colore, con un effetto negativo sulla stabilità del vino, oltre alla composizione aromatica

di R. T.
L'arca olearia03/09/2021

L'inerbimento, anche temporaneo, migliora struttura e composizione della comunità batterica del suolo

L'inerbimento, anche temporaneo, migliora struttura e composizione della comunità batterica del suolo

E' meglio un inerbimento naturale oppure uno con sole graminacee sotto l'oliveto? Dopo quanti anni un inerbimento può manifestare i propri effetti benefici? Le differenza tra due diversi tipi di copertura sui parametri del terreno

di R. T.