Associazioni di idee07/11/2018

La sansa deve andare prima ai sansifici, poi ai biodigestori

Assitol chiede si applichi il principio del "food first" per impedire che i sansifici rimangano senza materia prima da lavorare. Si è infatti scatenata la “corsa” alle biomasse di origine olivicola, come il digestato, sottoprodotto derivato dalla produzione di biogas, che usufruisce degli incentivi statali per le fonti rinnovabili

di C. S.
Associazioni di idee07/11/2018

Ettore Prandini è il nuovo presidente nazionale di Coldiretti

Ettore Prandini sarà affiancato dalla nuova giunta confederale più giovane di sempre, con un’età media di 41 anni e 9 mesi. Vicepresidenti saranno Nicola Bertinelli, David Granieri e Gennaro Masiello.

di C. S.
Associazioni di idee06/11/2018

L'olio d'oliva Toscano si riprende la ribalta

Plausibile quindi che la produzione di olio extra vergine di oliva toscano 2018 si attesti intorno ai 140-150mila quintali. Il 25-30% sarà venduto come olio a denominazione di origine, con un export che vale 700 milioni di euro

di C. S.

Associazioni di idee06/11/2018

No a riduzioni del rame per la viticoltura biologica

L'Europa rischia di danneggiare la viticoltura biologica italiana, mettendo limiti troppo stringenti all'utilizzo del rame come presidio fitosanitario. Allarme della Fivi anche per l'attuale regolamentazione del sistema di voto e di rappresentanza nei consorzi di tutela delle denominazioni di origine

di C. S.
Editoriali02/11/2018

Non si può morire di mosca olearia nè di ipocrisia

Il 2014 ha fatto da spartiacque tra hobbisti e professionisti, il 2018 farà lo stesso tra imprenditori e avventurieri

di Alberto Grimelli
La voce dei lettori02/11/2018

Uno sfogo e una denuncia, non tutto fila sempre liscio come l'olio

Anche nel mondo degli opinion leader del mondo olivicolo oelario c'è burrasca: "un progetto a cui tenevo tanto è stato divulgato, storpiato e banalizzato" afferma Piero Palanti, che denuncia: occorre "combattere molto di più non solo contro la mancanza di cultura dell’olio e il business dei grandi ma anche contro incomprensioni, e altro, nell’ambiente. "

di T N

Associazioni di idee29/10/2018

Maltempo sull'Italia, danni record all'olivicoltura

Danni ingenti si registrano non solo sulle olive, spazzate via dal forte vento, ma anche sugli ulivi con migliaia di piante sradicate o spezzate. Una situazione critica in una stagione che, secondo le stime, dovrebbe far registrare un calo record della produzione nazionale del 38%

di C. S.
Associazioni di idee29/10/2018

Italia primo produttore mondiale di vino

Vendemmia record per l'Italia ma pericolo speculazione sui prezzi, come denuncia l'Unione Italiana Vini: "riduzione delle quotazioni dei vini all’origine assolutamente ingiustificate e che sembrerebbero frutto di logiche speculative, assolutamente dannose per il settore”

di C. S.
Editoriali26/10/2018

Una manina contro la legge Mongiello, Salva Olio Italiano

Una sceneggiata, quella messa in piedi dal Ministero dello sviluppo economico, che sottointende la volontà di mettere in discussione la legge 9/2013. Più che risolvere la situazione si voleva suscitare scandalo e allarme. I sospetti del Presidente dell’Associazione dei mastri oleari, Giampaolo Sodano

di Giampaolo Sodano

Associazioni di idee26/10/2018

I frantoiani concretamente a difesa del panel test: riconosciuto il loro comitato di assaggio

Con l’avvio della campagna olearia 2018 AIFO mette a disposizione di tutti i propri soci e di tutte le Aziende olivicole olearie un Panel di assaggio ufficiale che sarà guidato da Alissa Mattei, nota esperta del settore oleicolo

di C. S.
Associazioni di idee24/10/2018

Danni nelle olivete e furti di olive, un fenomeno allarmante

Il fenomeno, complice l’annata negativa in termini quantitativi, si sta diffondendo soprattutto al sud, a partire dalla Puglia, ma i furti sono in crescita anche in altre regioni e a volte riguardano pure le attrezzature agricole

di C. S.
Editoriali19/10/2018

Olio extra vergine d'oliva italiano, ultima chiamata

Tra sciacalli che si aggirano alla ricerca del centesimo in meno e produttori che si lamentano di continuo si fa in fretta a passare da sopravvivenza e morte certa. Non c'è né il tempo né i capitali per reimpiantare tutto, dobbiamo prima di tutto recuperare tutto il recuperabile, a partire dall'unità d'intenti e senza sterili competizioni secondo l'agronomo Angelo Bo

di Angelo Bo

Associazioni di idee19/10/2018

Un italiano su cinque vittima di frodi alimentari

Secondo i dati Coldiretti nel 209189 c'è stato un balzo del 58% delle notizie di reato nel settore agroalimentare che si estendono ai principali comparti, dal biologico al vino, dall’olio all’ortofrutta, dalle conserve ai cereali

di C. S.
Associazioni di idee19/10/2018

Unaprol-Federolio contro Deoleo-Confagricoltura: il mondo olivicolo spaccato

Secondo Unaprol l'accordo tra Confagricoltura e Deoleo è "una minaccia per l'olio italiano". Federolio chiede invece chiarimenti sui dettagli dell'intesa, in particolare sui prezzi

di C. S.
Associazioni di idee19/10/2018

Confagricoltura e Deoleo, comincia la collaborazione sull'olio extra vergine d'oliva

L’impegno è quello di lavorare insieme per creare valore aggiunto nella filiera, attraverso azioni che puntino ad un aumento della produzione, della produttività, della qualità e della sostenibilità

di C. S.

Associazioni di idee15/10/2018

Fabrizio Filippi è il nuovo Presidente di Coldiretti Toscana

L’imprenditore agricolo pisano, anche alla guida del Consorzio dell'olio Toscano, eletto presidente regionale a Firenze: “due emergenze: danni da ungulati e predatori e burocrazia”

di C. S.
Editoriali12/10/2018

Nessuno tocchi la Taggiasca

Slow Food si schiera, in maniera inequivocabile, contro il cambio del nome della varietà: "non può essere la soluzione anche perché è uno strumento irreversibile che di fatto, si dovesse rivelare inefficace – come temono tanti olivicoltori – anche solo in parte, non consentirebbe di tornare indietro" spiega Gaetano Pascale, ex presidente Slow Food Italia

di Gaetano Pascale
Associazioni di idee12/10/2018

La guerra fratricida sul panel test: Federolio corre in aiuto di Unaprol e attacca Assitol

Federolio accusa Assitol di aver pagato il consulente che a Bruxelles avrebbe negato al panel test oggettività e carattere scientifico, arrivando appunto a chiedere l’inapplicabilità delle sanzioni per le non conformità organolettiche. L'associazione dell'industria olearia smentisce: non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire

di C. S.