Anno 15 | 19 Agosto 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

TRACCE > SALUTE

L'olio d'oliva aiuta a combattere il cancro alla vescica

Un'emulsione di olio d'oliva è il mezzo di trasporto ideale per Mycobacterium brumae, ovvero un micobattereio in grado di contrastare il cancro alla vescica. In tutte le soluzioni provate, ad eccezione dell'extra vergine, veniva compromessa la vitalità dei batteri

T N

La Dieta Mediterranea ricca d'olio extra vergine d'oliva fa dimagrire

Le diete povere di grassi, al contrario di quanto si pensa, non producono una diminuzione del peso e della circonferenza della vita. Limitare i grassi buoni, come l'olio extra vergine di oliva, è quindi controproducente per la salute e per la linea

T N

L'olio d'oliva arricchito con polifenoli protegge il DNA

L'utilizzo di un tale alimento nutraceutico protegge l'organismo dall'ossidazione causata da inquinamento, tabacco e anche alcuni alimenti. Rispetto al solo extra vergine con alto tenore in fenoli, quello arricchito con fenoli di timo era più facilmente assorbito dal corpo, con maggiori benefici per la salute

T N

Rischio cancro: assolto il caffè, sul banco degli imputati le bevande calde

Numerosi studi epidemiologici hanno mostrato che bere caffè non ha effetti cancerogeni per quanto riguarda il tumore dell’esofago, del seno, della prostata e rischi ridotti si sono visti per il tumore del fegato e dell’endometrio

C. S.

L'olio extra vergine di oliva protegge dalle infiammazioni articolari

L'olio extra vergine di oliva potrebbe rientrare nel protocollo di trattamento dell'artrite reumatoide. In un'altra occasione si dimostra l'efficacia terapeutica di un olio extra vergine di oliva di eccellenza, ad alto contenuto di polifenoli

T N

Identificato il meccanismo che determina il rischio di celiachia

Uno studio del Consiglio nazionale delle ricerche (Igb-Cnr e Ibp-Cnr) ha analizzato la risposta immunitaria al glutine in relazione al rischio genetico: conta non solo il numero dei geni HLA coinvolti ma anche la quantità di molecole di RNA da essi prodotta. È un passo avanti nella determinazione della predisposizione alle patologie autoimmuni

C. S.

Più è grande il bicchiere e più si beve, colpa dell'illusione ottica

L'esperimento scientifico è stato condotto in un pub di Cambridge. Utilizzare un bicchiere di grandi dimensioni fa bere di più, il 10% in più secondo la Behaviour and Health Research Unit. Tutto potrebbe stare nell'illusione ottica del minor contenuto in un bicchiede grande

C. S.

I sette alimenti segreti per migliorare la memoria

Secodo una ricerca dell'Istituto clinico Humanitas di Milano in sette alimenti, consumati con moderazione e regolarità, sarebbe nascosto il segreto per una memoria da elefante. Si tratta di cibi ricchi di colina, utile per il sistema nervoso

T N

Troppi antibiotici nei mieli europei

Lo 0,72% dei campioni di miele europeo è non conforme per la presenza di sostanze residue medicinali sugli animali e sui prodotti animali. Occorre porsi il problema dell'utilizzo degli antimicrobici in apicoltura

C. S.

La dieta vegana può danneggiare i più piccoli

Allarme dei pediatri italiani per regimi dietetici troppo stringenti per i neonati e i bambini. Una dieta vegana può portare a carenza di vitamina B12 con danni ai neuroni, problemi psicomotori a aumento di rischio anemia

T N

Un bicchiere di vino rosso per migliorare la mobilità e contrastare la sedentarietà

Niente può sostituire l'attività fisica e una dieta bilanciata ed equilibrata ma il resveratrolo, contenuto nel vino rosso, sarebbe in grado di proteggere i nostri muscoli lenti da una dieta troppo ricca di grassi e zuccheri

T N

Tutti a dieta, ma senza rinunciare ai grassi

Mangiare formaggi, yogurt e bere latte riduce il rischio di diventare obesi secondo il National obesity forum e il Public Health Collaboration. Secondo i ricercatori inglesi va superato il “falso mito” secondo cui “mangiare grassi fa diventare grassi”

C. S.

Il licopene dei pomodori contro il cancro alla prostata

Assumendo un estratto di pomodori della varietà Ciliegino, in quantità pari al 10% della dieta giornaliera, si può migliorare sensibilmente non la percentuale di sopravvivenza, anche perchè il cancro alla prostata evolve molto più lentamente. Tutto merito dell'attività antiossidante del licopene

C. S.

Un pezzetto di Grana Padano al giorno per combattere l'ipertensione

La scoperta è stata prensentata all'American Society of Hypertension: 30 grammi di Grana Padano ogni giorno costituiscono la dose ideale da consumare per tenere sotto controllo la pressione arteriosa

C. S.

L'olio extra vergine di oliva di grande qualità protegge il fegato

E' noto che una dieta troppo ricca di grassi può provocare steatosi, insulino resistenza e riduzione della capacità di desaturazione epatica. L'olio extra vergine di oliva ricco di antiossidanti impedisce che il fegato vada in stress ossidativo sistemico

R. T.

Ecco perchè frutta e verdura riescono a rafforzare il nostro sistema immunitario

Una ricerca scientifica realizzata dalla Fondazione Edmund Mach in collaborazione con l’Università di Firenze dimostra la potente efficacia antinfiammatoria e di protezione del sistema immunitario esercitata da microRNA vegetali

C. S.

Nell'intestino c'è il segreto della longevità

Uno studio guidato da ricercatori dell’Alma Mater con il contributo del Cnr ha analizzato la popolazione batterica intestinale di 24 soggetti di età compresa tra i 105 e i 110 anni per cercare di individuare il segreto della loro longevità

C. S.

Una nuova birra di grano saraceno, a bassa gradazione, ideale per gli sportivi

Una nuova birra analcolica, piacevole al palato e praticamente senza glutine. E' il nuovo prodotto alimentare messo a punto dal Crea. I soggetti che avevano bevuto la birra di grano saraceno tartarico hanno mostrato un aumento della produzione di citochine e la contemporanea diminuzione del colesterolo

C. S.

<< | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Il Mastro Oleario, un treno da non perdere assolutamente

Il superintensivo spagnolo conviene davvero agli olivicoltori italiani?

La rovina dell'olio extra vergine d'oliva italiano

Il terribile prezzo della globalizzazione: la perdita della ruralità

Quando il valore aggiunto non è l'olio extra vergine d'oliva