Anno 15 | 20 Febbraio 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

TRACCE > SALUTE

La dieta vegana può danneggiare i più piccoli

Allarme dei pediatri italiani per regimi dietetici troppo stringenti per i neonati e i bambini. Una dieta vegana può portare a carenza di vitamina B12 con danni ai neuroni, problemi psicomotori a aumento di rischio anemia

T N

Un bicchiere di vino rosso per migliorare la mobilità e contrastare la sedentarietà

Niente può sostituire l'attività fisica e una dieta bilanciata ed equilibrata ma il resveratrolo, contenuto nel vino rosso, sarebbe in grado di proteggere i nostri muscoli lenti da una dieta troppo ricca di grassi e zuccheri

T N

Tutti a dieta, ma senza rinunciare ai grassi

Mangiare formaggi, yogurt e bere latte riduce il rischio di diventare obesi secondo il National obesity forum e il Public Health Collaboration. Secondo i ricercatori inglesi va superato il “falso mito” secondo cui “mangiare grassi fa diventare grassi”

C. S.

Il licopene dei pomodori contro il cancro alla prostata

Assumendo un estratto di pomodori della varietà Ciliegino, in quantità pari al 10% della dieta giornaliera, si può migliorare sensibilmente non la percentuale di sopravvivenza, anche perchè il cancro alla prostata evolve molto più lentamente. Tutto merito dell'attività antiossidante del licopene

C. S.

Un pezzetto di Grana Padano al giorno per combattere l'ipertensione

La scoperta è stata prensentata all'American Society of Hypertension: 30 grammi di Grana Padano ogni giorno costituiscono la dose ideale da consumare per tenere sotto controllo la pressione arteriosa

C. S.

L'olio extra vergine di oliva di grande qualità protegge il fegato

E' noto che una dieta troppo ricca di grassi può provocare steatosi, insulino resistenza e riduzione della capacità di desaturazione epatica. L'olio extra vergine di oliva ricco di antiossidanti impedisce che il fegato vada in stress ossidativo sistemico

R. T.

Ecco perchè frutta e verdura riescono a rafforzare il nostro sistema immunitario

Una ricerca scientifica realizzata dalla Fondazione Edmund Mach in collaborazione con l’Università di Firenze dimostra la potente efficacia antinfiammatoria e di protezione del sistema immunitario esercitata da microRNA vegetali

C. S.

Nell'intestino c'è il segreto della longevità

Uno studio guidato da ricercatori dell’Alma Mater con il contributo del Cnr ha analizzato la popolazione batterica intestinale di 24 soggetti di età compresa tra i 105 e i 110 anni per cercare di individuare il segreto della loro longevità

C. S.

Una nuova birra di grano saraceno, a bassa gradazione, ideale per gli sportivi

Una nuova birra analcolica, piacevole al palato e praticamente senza glutine. E' il nuovo prodotto alimentare messo a punto dal Crea. I soggetti che avevano bevuto la birra di grano saraceno tartarico hanno mostrato un aumento della produzione di citochine e la contemporanea diminuzione del colesterolo

C. S.

Il mango, un frutto antitumorale e un toccasana contro l'obesità

Vari studi condotti confermano che il mango può combattere gli effetti negativi di una dieta ricca di grassi saturi. Alcuni componenti del frutto, ovvero l’acido gallico e la mangiferina, avrebbero delle proprietà antitumorali

C. S.

La frutta rossa arriva direttamente al cervello con effetti neuroprotettivi

I pigmenti rossi e blu della frutta riescono a raggiungere il cervello quasi altrettanto velocemente dell'etanolo, ma con effetti neuroprotettivi. Per proteggere la nostra materia grgia è quindi consigliabile mangiare mora, lampone, ribes nero, ciliegie dolci, prugne e uva rossa

C. S.

Troppa carne rossa nella dieta fa invecchiare più rapidamente

L'avanzare rapido dell'età biologica dovuto a una dieta squilibrata, per un eccesso di carne rossa, porterebbe a innalzare i livelli di fosfato nel siero. Oltre a problemi sui reni, alti livelli di fosfati potrebbero avere un impatto sul DNA

C. S.

Contro il dolore mestruale una dieta ricca di olio extra vergine d'oliva

Il malessere e i dolori dovuti al ciclo si possono trattare con farmaci, come l'ibuprofene, o con metodi più naturali come l'olio extra vergine d'oliva. Gli effetti sarebbero dovuti alle capacità antinfiammatorie e, quindi, al contenuto fenolico

R. T.

Olio di palma, oli di semi e margarine potenzialmente pericolose per la salute

Secondo l'Efsa glicidolo, 3-MCPD e 2-MCPD sono sostanze genotossiche e cancerogene. Questi contamnanti si vengono a creare a seguito di raffinazione. Ad essere particolarmente esposti e a rischio sono i giovani fino ai 18 anni di età

T N

Il rosmarino è un toccasana per la memoria

Una ricerca inglese ha scoiperto che l'aroma di rosmarino migliora significativamente la memoria prospettica, specie tra gli anziani, e aumenta anche in maniera sensibile sia la vigilanza sia l'umore

C S

Rischio cianuro mangiando i semi di albicocca

Consumare più di un seme grande o tre piccoli di albicocca (armelline) crudi a pasto può far superare i limiti di sicurezza. I bambini piccoli che consumino anche solo un piccolo seme di albicocca rischiano di superare la soglia

C. S.

L'olio extra vergine di oliva nella cura contro le ulcere da decubito

L'olio extra vergine d'oliva, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, riduce il danno ossidativo e l'infiammazione e promuove la ricostruzione cutanea e la chiusura della ferita, anche grazie a un'attiva promozione della riepitelizzazione dei vasi sanguigni

R. T.

<< | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Qual'è il giusto prezzo per un quintale di olive?

Prepariamoci a un gran cambiamento per i consumi di olio extra vergine di oliva al ristorante

C'erano una volta gli olivicoltori

L'autogol dell'olivicoltura italiana

Niente scuse per chi non sa fare l'olivicoltore