Anno 16 | 18 Giugno 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

TRACCE > SALUTE

La carne alla griglia aumenta la pressione

Chi consuma carne o pesce alla griglia, o comunque molto cotti, più di quindici volte al mese, alza il suo rischio di soffrire di pressione alta del 17%. Le molecole che si formano durante la cottura, infatti, causano stress ossidativo

C. S.

La dieta mediterranea allunga la vita

La dieta mediterranea ha la capacità di rallentare l'invecchiamento del nostro DNA. E' noto che un degradamento del nostro patrimonio genetico può portare a diverse patologie, alcune molto gravi

T N

Troppi tumori causati da una cattiva alimentazione

Secondo uno studio pubblicato sull'European Journal of cancer prevention, chi segue la dieta mediterranea presenta un rischio del 50% minore dei tumori della testa e del collo rispetto a chi invece non adotta questo tipo di regime alimentare

C. S.

La riscossa dell'Università di Bari parte dal binomio nutraceutica e salute

Cibi funzionali in che senso? Perché funzionano limitando lo stress ossidativo cellulare, intervenendo nella modulazione di processi infiammatori, modulando la vita del microbiota intestinale, rallentando il declino cognitivo

Maria Lisa Clodoveo, Filomena Corbo

No a dieta vegetariana e vegana per i bambini

La Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale e la Federazione Italiana Medici Pediatri hanno approfondito il problema dell’adeguatezza delle diete vegetariane relativamente alla crescita e allo sviluppo neurocognitivo dei bambini

C. S.

Il pomodoro bronzeo allevia i sintomi delle infiammazioni croniche intestinali

Si chiama 'bronzeo' una nuova linea di pomodoro che contiene una combinazione unica di polifenoli in grado di migliorare i sintomi delle patologie infiammatorie dell’intestino. Lo studio è stato condotto dall’Istituto di scienze delle produzioni alimentari del Cnr

C. S.

Proteggersi da carie e paradontite grazie ai fenoli del vino

L'acido caffeico e cumarico, già secreti durante la prima digestione, hanno un effetto protettivo per denti e gengive. Gli stessi composti, estratti dal vino, hanno effetti simili impedendo ai batteri di placca e gengivite di aderire ai tessuti

T N

Togliere gli zuccheri o i grassi per dimagrire?

La dieta perfetta non esiste e dipende da persona a persona. Si ipotizza che il microbioma, ovvero i microrganismi che popolano l'intestino, influenzino in maniera significativa l'assorbimento di alcuni composti rispetto ad altri

T N

Pollo, cereali e verdure preferiti dagli over 65

I nuovi sessantenni e settantenni d’Italia non si sentono anziani ma per affrontare con successo l’avanzare dell’età è necessaria una dieta completa, fare pasti frequenti e non eccedere con zuccheri e grassi

C. S.

Derivati e integratori alimentari a base di aloe potenziale pericolo per la salute

Alcune sostanze appartenenti a un gruppo di ingredienti vegetali noti come derivati ​​dell'idrossiantracene possono danneggiare il Dna. Alcune di queste sostanze hanno mostrato di provocare cancro all’intestino

C. S.

Il vino aiuta a smaltire le tossine del cercello

Secondo il Rochester Medical Center un consumo moderato di vino, due bicchieri al giorno, permetterebbe di eliminare tossine, comprese le proteine beta amiloide e tau, associate con l'Alzheimer. Tutto merito dell'alcol

C. S.

Per la salute del fegato serve l'olio extra vergine d'oliva

Al bando l'olio di girasole, secondo una ricerca dell'Università di Granada, che potrebbe provocare steatosi epatica. Il consumo di olio extra vergine di oliva riduce l'accumulo di grasso nel fegato e ne preserva la salute

T N

L'uva è un toccasana per il cuore

Gli effetti salutari derivanti dall’assunzione dell’uva da tavola fresca potrebbero contribuire a proteggere l’organismo dall’insorgenza delle malattie cardiovascolari. Tali effetti antitrombotici, inoltre, persistono anche dopo l’interruzione dell’assunzione

C. S.

La medicina popolare contro la cefalea è vincente

I rimedi vegetali usati contro la cefalea nella medicina popolare tra il XIX e il XX secolo. Circa l’80%, alla luce delle attuali conoscenze farmacologiche, presenta componenti in grado di contrastare i meccanismi alla base del mal di testa. Il 40% di queste piante era in uso già da circa 2000 anni

C. S.

Tutti i grassi nocivi per il cancro alla prostata, tranne l'olio d'oliva

Un'alimentazione troppo ricca di grassi saturi è nociva perchè indurrebbe il tumore a diventare metastatico. Anche una dieta "prudente" composta da latticini a basso contenuto di grassi, cereali integrali, frutta e verdura non è così benefica. Serve proprio la Dieta Mediterranea

C. S.

Pochi affettati per le donne in menopausa per ridurre il rischio di cancro al seno

Basta consumare due fette di insaccati al giorno o tre salsicce a settimana per aumentare le probabilità di sviluppare un tumore al seno del 20%. Per il consumo abituale, l'aumento del rischio è comunque del 10%

C. S.

I grassi buoni sono il segreto della longevità degli italiani

Sul banco degli imputati ora finiscono i carboidrati. Una dieta ricca di carboidrati, fino a rappresentare oltre il 60% dell'apporto energetico, è legata a una mortalità elevata. Ideale trarre dai carboidrati un apporto medio tra i 50-55% di energia e dai lipidi tra 20-35% dell’energia totale introdotta

C. S.

<< | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

L'olio extra vergine di oliva non ha alcun valore

L'ultima fake news nel mondo dell'extra vergine d'oliva: le api fanno l'olio

Tocca a voi, a nessun altro

Crollo del prezzo dell'olio di oliva? Non succede ma se succede...

Dai super esperti alle fake news sull'olio d'oliva, il passo è breve