Anno 16 | 23 Settembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Boom dell'export d'olio d'oliva tunisino

Dal mese di novembre 2017 al febbraio di quest'anno, circa 88 mila tonnellate di olio d'oliva di export. Secondo il Consiglio Oleicolo Internazionale, la Tunisia realizzerà nel corso della stagione 2017/2018, il tasso di crescita più alto al mondo per quanto riguarda i livelli di stock

La Tunisia ha esportato dal mese di novembre 2017 al febbraio di quest'anno, circa 88 mila tonnellate di olio d'oliva, ovvero il 40% della quantità che dovrà essere esportata.

Lo rende noto il ministero tunisino dell'Agricoltura, della Pesca e delle risorse idriche.

Le operazioni di raccolta e trasformazione dell'olio d'oliva per la presente stagione hanno raggiunto il 95%, senza tuttavia specificare le quantità raccolte dall'Ufficio nazionale dell'Olio tunisino, (Onh) né precisare gli introiti derivanti dalle esportazioni.

Secondo il Consiglio Oleicolo Internazionale (Coi), la Tunisia realizzerà nel corso della stagione 2017/2018, il tasso di crescita più alto al mondo per quanto riguarda i livelli di stock di olio d'oliva. (+120% rispetto alla stagione precedente)

di T N
pubblicato il 07 marzo 2018 in Tracce > Mondo

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Evviva, sono tornate le truffe olearie! Ecco cosa accadrà all'olio d'oliva italiano

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!