Anno 16 | 24 Giugno 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Record di iscrizioni per il concorso Il Magnifico

Saranno trecento gli oli in gara alla sesta edizione del concorso oleario internazionale Il Magnifico. Novità importanti con il PremioToscano Igp e l’ingresso nel team dello chef Andrea Perini

Le iscrizioni al premio Il Magnifico 2018 - European Extra Virgin Olive Oil Award ​, che si sono chiuse in data 20 gennaio, ​hanno superato ogni più rosea aspettativa oltrepassando la soglia dei 300 campioni concorrenti ​al titolo di “Magnifico 2018”.

Un traguardo che sottolinea il valore riconosciuto al premio “Il Magnifico” ​ dalle aziende non solo italiane ma anche europee. Segnale importante per gli organizzatori che negli anni si sono impegnati nella continua ricerca e definizione di un processo selettivo trasparente centrato su risultati imparziali e professionali ​, l’unico che prevede la campagna di riacquisto per i 12 finalisti ​candidati a diventare Il Magnifico.

Processo selettivo articolato e composto in più fasi che sono attualmente in corso in attesa dell’appuntamento di giovedì 15 marzo con la cerimonia di premiazione ​ nell'affascinante location di Cantine Antinori di Bargino a San Casciano Val di Pesa.

A Il Magnifico sarà consegnato in premio una particolare opera d’arte in bronzo realizzata dall’artista chiantigiana Elettra Brancolini raffigurante la dea etrusca dell’olivo uscita dal fuoco e dalla terra: Menvra.

Grazie al costante lavoro di diffusione della Quality rEVOOlution per la divulgazione dell’olio moderno da parte dell’Associazione Premio il Magnifico (APM) e dell’Associazione Internazionale Ristoranti dell’Olio (AIRO) la sesta edizione del Premio Il Magnifico ha visto nascere e consolidare collaborazioni importanti. Prima fra tutte quella con il Consorzio Olio Toscano IGP ​ che celebrerà i suoi 20 anni all’interno del Premio Il Magnifico con la valorizzazione del migliore olio Toscano IGP con l’assegnazione del premio "Il Toscano IGP Magnifico 2018" ​.
“Abbiamo pensato di creare un premio speciale dedicato al miglior olio Toscano IGP all’interno di una prestigiosa rassegna qual è il Magnifico perché il settore olivicolo ha sempre più bisogno di vitalità e stimolo al continuo miglioramento, afferma il Presidente Fabrizio Filippi. Pertanto festeggiare i nostri 20 anni, continua Filippi, significa anche dare impulso e credibilità a tutto il sistema e questa presenza abbraccia perfettamente i nostri obiettivi.”

Altra partnership fondamentale è quella con MERUM, grazie alla quale i produttori hanno potuto effettuare un unico invio dei campioni per partecipare ai due processi selettivi.

Infine l’ultima novità introdotta per questa edizione 2018 è la collaborazione con Andrea Perini che curerà gli aspetti della ristorazione del Premio e la cucina dei “Magnifici” eventi. Il giovane chef fiorentino che ha fatto della ricerca sull’olio extravergine d’oliva la sua missione all’interno del suo percorso professionale in cucina.

di C. S.
pubblicato il 20 febbraio 2018 in Tracce > Italia

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

L'olio extra vergine di oliva non ha alcun valore

L'ultima fake news nel mondo dell'extra vergine d'oliva: le api fanno l'olio

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Tocca a voi, a nessun altro

Crollo del prezzo dell'olio di oliva? Non succede ma se succede...