Anno 16 | 12 Dicembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

TRACCE > ITALIA

Connubio a tavola tra Campania e Toscana, nel segno dell'olio d'oliva

Un evento organizzato nell'ambito della sedicesima edizione del Sirena d'Oro, il premio riservato ai migliori oli Dop, Igp e Bio ma anche celebrativo dei vent'anni dell'olio extra vergine d'oliva Toscano Igp

C. S.

Anno record per il Parmigiano Reggiano

Crescita record della produzione, con un incremento del 5,2% nel 2017. L'aumento produttivo deve però essere contingentato per garantire la giusta redditività, quindi verrà punito il “grande splafonatore”: l’allevatore con uno splafonamento superiore al 20% rispetto alla quota assegnata 

C. S.

Campagna di controllo dei carabinieri forestali contro Xylella

E' iniziata l'attività di controllo dei carabinieri forestali per verificare il rispetto degli agricoltori nelle misure volte al conteni9mento del batterio. Un lavoro prima che repressivo, basato da sempre sulla condivisione, collaborazione e partecipazione

C. S.

Nessun rischio Xylella nelle altre regioni italiane

Analogamente ai risultati del monitoraggio del territorio della Puglia centro-settentrionale, delle 12594 piante sottoposte ad analisi al di fuori del territorio pugliese il numero di piante risultate infette è pari a zero,

C. S.

Baby food, vino e olio d'oliva sono sicuri: entro i limiti i residui di fitofarmaci

La percentuale di superamenti ai limiti massimi di residui nel corso degli anni è rimasta sostanzialmente costante, al di sotto dell'1%. Meno bene la situazione in Europa dove i campioni oltre il limite andavano dal 2,6 % del 2009 al 1.6% del 2015

T N

Idee imprenditoriali innovative made in Puglia: l'olio extra vergine di oliva protagonista

Due giovani pugliesi hanno vinto la selezione di idee imprenditoriali innovative da sostenere e sviluppare all’interno del Contamination Lab BaLab dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro

0

Maria Lisa Clodoveo, Filomena Corbo

Alla Toscana il Sirena d'Oro 2018 per gli oli Dop, Igp e Bio

Anche Lazio, Umbria, Campania e Puglia sul podio. Presentati i dati Coi sul settore olivicolo: quasi 3 milioni di tonnellate di prodotto in tutto il mondo

C. S.

Metà degli agnelli per la Pasqua vengono dall'estero

Ogni anno in Italia vengono macellati nel periodo pasquale circa 410 mila agnelli mentre la richiesta del mercato è stimata intorno agli 800 mila

C. S.

Finalmente l'Ascolana del Piceno ha il suo Consorzio

Oggi la battaglia è soprattutto sul territorio: "spiegare che l'oliva ripiena Dop si può fare solo con la tenera ascolana. Purtroppo la maggior parte dell'oliva ripiena fritta non è Dop" ha spiegato il presidente Valenti

T N

Biol, Italia pigliatutto nel concorso internazionale sull'olio extra vergine di oliva biologico

Primo, secondo e terzo posto. L'Italia fa il pieno con Sardegna, Puglia e Lazio. Nella top ten anche molta Toscana. Solo decima la prima azienda iberica. La Spagna però conquista il primo premio per il miglior packaging

C. S.

Bocciata la Dop Taggiasca: noi lo avevamo detto

Il Ministero delle politiche agricole, il 14 marzo scorso, ha ufficializzato il respingimento della domanda per la Dop Taggiasca, poiché, nonostante siano state fornite due integrazioni, non sono stati eliminati gli elementi ostativi al proseguimento dell’istruttoria

T N

La guerra della mozzarella vinta dalla Puglia, per ora

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il regime transitorio di protezione per la Mozzarella di Gioia del Colle Dop. Ora spetterà a Bruxelles esaminare la richiesta, in attesa dei ricorsi al Tar da parte dei campani

C. S.

<< | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Evviva, sono tornate le truffe olearie! Ecco cosa accadrà all'olio d'oliva italiano

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!