Anno 16 | 14 Novembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Green Extraction of Natural Products, con una sessione dedicata all’extravergine

La panoramica dei più recenti progressi nel campo della Green Extraction e dei processi sostenibili servirà da catalizzatore per collegare scienziati ed esperti trans-disciplinarmente da tutto il mondo

Organizzato dall'Università degli Studi di Bari (Dipartimento Interdisciplinare di Medicina e Dipartimento di Farmacia - Scienze del Farmaco) e dal Politecnico di Bari (Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management) l’edizione 2018 del congresso internazionale Green Extraction of Natural Products (GENP) coinvolgerà i settori agroalimentare, nutraceutico, dei profumi, cosmetico, chimico, dei combustibili e dell'energia. Si svolgerà lunedì 12 e martedì 13 novembre al Palazzo Ateneo e vedrà la partecipazione dei massimi esperti di processi di estrazione green da fonti naturali in sessioni plenarie, presentazioni orali e poster.

L'intera catena del valore di ogni applicazione sarà oggetto delle comunicazioni: dalle fasi di coltivazione, estrazione, stabilizzazione e valorizzazione dei sottoprodotti. Un'intera sessione sarà dedicata all’ olio extra vergine d'oliva e alle tecniche di estrazione innovative oltre che all’uso di health claim per la valorizzazione degli oli ad alta valenza salutistica e offrirà occasioni per incontrare costruttori di macchine a ultrasuoni, microonde e campi elettrici pulsati.

La sessione dedicata all’extravergine rappresenterà anche il meeting annuale del Progetto di ricerca COMPETiTiVE - Claims of Olive oil to iMProvE The markeT ValuE of the product, finanziato da AGER per migliorare la competitività dell’olio extravergine di oliva italiano valorizzando le sue proprietà salutistiche e nutrizionali, trasferendo alla filiera le innovazioni tecnologiche frutto della ricerca e applicando nuove tecniche di marketing. Ager - Agroalimentare e Ricerca - è un progetto di collaborazione tra Fondazioni per il sostegno alla ricerca scientifica in campo agroalimentare e in qualitàdi media-partner del congresso opera per favorire l’incontro tra mondo accademico, aziende che operano nel settore delle tecnologie emergenti e frantoiani.

La panoramica dei più recenti progressi nel campo della Green Extraction e dei processi sostenibili servirà da catalizzatore per collegare scienziati ed esperti trans-disciplinarmente da tutto il mondo. Il ruolo principale GENP 2018 è quello di facilitare l'interazione tra esperti dell'industria e ricercatori del mondo accademico in questi settori, al fine di creare scambi di informazioni, generazione di nuove idee e accelerazione delle applicazioni a beneficio della società. Il comitato scientifico di GENP 2018, premierà i ricercatori (regolarmente registrati al congresso con un contributo orale o poster) che si saranno distinti per aver contribuito in maniera significativa ad accrescere le conoscenze nel settore dell'estrazione green di prodotti naturali. Tre le sessioni: Giovani Ricercatori Donne Innovatrici, Ricercatori Senior.

Fanno parte del comitato scientifico internazionale del congresso i professori Carlo Franchini, Filomena Corbo e Maria Lisa Clodoveo dell’Università di Bari e Riccardo Amirante del Politecnico di Bari.

Per saperne di più https://genp2018.wordpress.com/

di C. S.
pubblicato il 08 novembre 2018 in Strettamente Tecnico > Eventi

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Evviva, sono tornate le truffe olearie! Ecco cosa accadrà all'olio d'oliva italiano

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!