Anno 16 | 14 Novembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Torna la Rassegna degli Oli Monovarietali

Alla sedicesima edizione, la Rassegna si propone anche quest'anno di ampliare il più grande database sugli oli monovarietali, raccolto e analizzato in collaborazione con l'Ibimet Cnr per per definire le tipologie sensoriali e i profili organolettici ed analitici di riferimento per le varietà italiane

Giunge alla 16° edizione la Rassegna Nazionale degli oli monovarietali, promossa e organizzata da Assam e Regione Marche, per valorizzare il patrimonio olivicolo italiano.

La Rassegna non è un Concorso, ma si propone di portare un contributo alla caratterizzazione degli oli monovarietali ottenuti dalle numerose varietà autoctone italiane.

Tutti i dati che annualmente vengono raccolti sono analizzati statisticamente dall’Ibimet Cnr di Bologna, con cui l’Assam collabora da anni, per definire le tipologie sensoriali e i profili organolettici ed analitici di riferimento per le varietà italiane. La banca dati fornisce informazioni sulle proprietà nutrizionali, salutistiche e sensoriali degli oli monovarietali; aggiornata annualmente, è consultabile sul sito www.olimonovarietali.it.

I campioni che perverranno alla Rassegna saranno assaggiati dal Panel regionale Assam-Marche, riconosciuto dal Ministero dell’Agricoltura, mentre le analisi chimiche saranno effettuate dal
Centro Agrochimico Regionale dell’Assam, accreditato Accredia e iscritto all’elenco nazionale dei laboratori autorizzati al rilascio dei certificati di analisi ufficiale nel settore oleicolo, riconosciuto dal Ministero dell’Agricoltura.

Riconoscimenti speciali Rassegna 2019
- Varietà di nuova presentazione (ai produttori che presentano alla Rassegna varietà mai pervenute negli anni precedenti, descritte in pubblicazioni e catalogate).
- Riconoscimenti di eccellenza nell’ambito delle tipologie monovarietali maggiormente rappresentate alla Edizione 2019.
- Attesti di eccellenza a tutti oli che raggiungono un punteggio di 8 al Panel test.

Location, date della manifestazione e modalità di divulgazione dei risultati verranno comunicati successivamente.

Per consegnare i campioni e la documentazione, due le date previste:
• 1 fase consegna campioni: dal 5 novembre al 12 dicembre 2018
• 2 fase consegna campioni: dal 7 al 25 gennaio 2019

Le analisi verranno effettuate nell’ordine di arrivo dei campioni, completi di documentazione; i risultati verranno inviati al termine delle valutazioni e comunque entro un massimo di 30 giorni
lavorativi dall’accettazione. I campioni che perverranno dopo la scadenza del 12 dicembre, verranno accettati a partire dal 7 gennaio.

Per informazioni: www.olimonovarietali.it ; www.assam.marche.it

di C. S.
pubblicato il 02 novembre 2018 in Strettamente Tecnico > Eventi

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Evviva, sono tornate le truffe olearie! Ecco cosa accadrà all'olio d'oliva italiano

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!