Anno 15 | 19 Agosto 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Rilevazione del 14 ottobre 2016

Registriamo un aumento per quasi tutte le tipologie ed origini, stabile il prezzo degli oli di origine comunitaria.
Gli oli di nuova produzione nazionale , in relazione della qualità e dei valori analitici, hanno una valutazione sul mercato da 5 a 5,25 euro/kg, gli oli prodotti in Sicilia hanno raggiunto valutazioni molto vicine a 6 euro/kg.
In aumento anche gli oli certificati bio, per quelli di origine nazionale si parla di una base di 5 euro/kg.
Al momento non ci sono indicazioni su oli della nuova campagna olearia dalla Grecia e dalla Spagna.

Marcello Scoccia
Vice Presidente e Capo Panel ONAOO
Mercato Rilevazione
del 05-10-2016
Rilevazione
del 14-10-2016
  Var %
Andria 4.25 4.75 11,76%
Grecia 3.40 3.40 0,00%
Andaluso Picual 3.42 3.40 -0,58%
Tunisia 3.28 3.30 0,61%
Biologico Italia 4.75 5.05 6,32%
Biologico Ue 4.20 4.60 9,52%
Olio di oliva raffinato 3.25 3.25 0,00%
Olio di sansa di oliva 1.50 1.50 0,00%

Per poter visualizzare il grafico dell'andamento dei prezzi è necessaria la registrazione.
Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.


pubblicato il 14 ottobre 2016 in Strettamente tecnico > Borsino dell'olio

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Il Mastro Oleario, un treno da non perdere assolutamente

Il superintensivo spagnolo conviene davvero agli olivicoltori italiani?

La rovina dell'olio extra vergine d'oliva italiano

Il terribile prezzo della globalizzazione: la perdita della ruralità

Quando il valore aggiunto non è l'olio extra vergine d'oliva