Anno 15 | 29 Aprile 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Rilevazione del 14 ottobre 2016

Registriamo un aumento per quasi tutte le tipologie ed origini, stabile il prezzo degli oli di origine comunitaria.
Gli oli di nuova produzione nazionale , in relazione della qualità e dei valori analitici, hanno una valutazione sul mercato da 5 a 5,25 euro/kg, gli oli prodotti in Sicilia hanno raggiunto valutazioni molto vicine a 6 euro/kg.
In aumento anche gli oli certificati bio, per quelli di origine nazionale si parla di una base di 5 euro/kg.
Al momento non ci sono indicazioni su oli della nuova campagna olearia dalla Grecia e dalla Spagna.

Marcello Scoccia
Vice Presidente e Capo Panel ONAOO
Mercato Rilevazione
del 05-10-2016
Rilevazione
del 14-10-2016
  Var %
Andria 4.25 4.75 11,76%
Grecia 3.40 3.40 0,00%
Andaluso Picual 3.42 3.40 -0,58%
Tunisia 3.28 3.30 0,61%
Biologico Italia 4.75 5.05 6,32%
Biologico Ue 4.20 4.60 9,52%
Olio di oliva raffinato 3.25 3.25 0,00%
Olio di sansa di oliva 1.50 1.50 0,00%

Per poter visualizzare il grafico dell'andamento dei prezzi è necessaria la registrazione.
Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.


pubblicato il 14 ottobre 2016 in Strettamente tecnico > Borsino dell'olio

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Il Mastro Oleario, un treno da non perdere assolutamente

Il superintensivo spagnolo conviene davvero agli olivicoltori italiani?

Prepariamoci a un gran cambiamento per i consumi di olio extra vergine di oliva al ristorante

L'autogol dell'olivicoltura italiana

La rovina dell'olio extra vergine d'oliva italiano