Anno 16 | 12 Dicembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Rilevazione del 14 settembre 2018

Sempre sostenuto l'olio extra vergine di origina Italia, le informazioni sulla prossima campagna olearia, che vede un calo importante a livello produttivo, cominciano a condizionare il prezzo.
Lieve discesa sul mercato greco e su quello spagnolo.
In discesa anche il prezzo dei raffinati di oliva.
ms
Mercato Rilevazione
del 07-09-2018
Rilevazione
del 14-09-2018
  Var %
Andria 5.20 5.25 0,96%
Grecia 3.15 3.10 -1,59%
Andaluso Picual 3.05 3.00 -1,64%
Tunisia 2.80 2.80 0,00%
Biologico Italia 5.70 5.70 0,00%
Biologico Ue 3.80 3.80 0,00%
Olio di oliva raffinato 2.70 2.60 -3,70%
Olio di sansa di oliva 1.75 1.70 -2,86%

Per poter visualizzare il grafico dell'andamento dei prezzi è necessaria la registrazione.
Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.


pubblicato il 14 settembre 2018 in Strettamente tecnico > Borsino dell'olio

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Evviva, sono tornate le truffe olearie! Ecco cosa accadrà all'olio d'oliva italiano

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!