Anno 16 | 12 Dicembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

STRETTAMENTE TECNICO

Tredici nuovi vitigni pronti per la registrazione

Finora la Fondazione Mach ha registrato quattro nuovi vitigni tolleranti alla botrite ma presto potrebbero aggiungersene altre che puntano a migliorare la resistenza alla botrite, l'intensità del colore, la qualità e qualità dei polifenoli contenuti, i timbri aromatici, la quantità di acidità e il posticipo dell'epoca di raccolta

C. S.

La mosca delle olive metterà alla prova la professionalità degli olivicoltori a settembre

Prima generazione generalmente bassa, ma con i primi acquazzoni e la diminuzione delle temperature la mosca delle olive è tornata a infestare l'oliveto o potrebbe farlo presto. Con l'inizio di settembre è opportuno fare alcune valutazioni per la chiusura della campagna di difesa

0

Angelo Bo

Buona vendemmia in Italia ma è merito del clima tropicale

Al nord la qualità risulta più che buona, con diverse punte di ottimo alcune di eccellente. I primi dati analitici indicano acidità inferiore alla norma, tipiche di condizioni climatiche variabili. Per quanto concerne i vini bianchi ottenuti dalle prime uve vendemmiate, si riscontra un buon quadro aromatico e un’interessante intensità

C. S.

L'innovazione nell'estrazione dell'olio d'oliva vista dall'estero

Quali novità tecnologiche bollono in pentola se guardiamo alla ricerca scientifica greca e algerina? Dall'utilizzo della pressione, dei campi elettrici pulsati e della CO2 supercritica possono venire nuove soluzioni impiantistiche per migliorare la resa di estrazione

R. T.

Dal vino all'olio extra vergine d'oliva, come mutuare il concetto di terroir?

Definire la territorialità dell'olio significa arrivare a un modo innovativo di comunicare il valore di un prodotto ricco di virtù. Se ne è parlato a Puegnago del Garda, al seminario di aggiornamento sugli oli monovarietali organizzato da Assam e Aipol

0

Giorgio Pannelli, Barbara Alfei

Vendemmia 2018: l'Italia ha la leadership mondiale

La produzione enologica nazionale dovrebbe attestarsi a 49 milioni di ettolitri, con un recupero del 15% sulla scorsa annata, tra le più scarse di sempre. Il Sud ha registrato le maggiori criticità legate all'andamento meteo che ha reso faticosa la gestione del vigneto e influito sulle operazioni vendemmiali, soprattutto per le varietà rosse

C. S.

Tornano i voucher in agricoltura, ecco come usarli

Regole più semplici per l'utilizzo del contratto telematico PrestO per le aziende del settore del turismo e dell’agricoltura. La durata della prestazione occasionale passa da 3 a 10 giorni ma restano i vincoli sull'utilizzo, limitato pensionati, studenti under 25, disoccupati o percettori di reddito di inclusione o di altro sostegno al reddito

T N

Controllo sempre più efficiente e più sostenibile della mosca delle olive in biologico

Il sistema attract&kill è tra i più utilizzati per il controllo di Bactrocera oleae anche in regime convenzionale. Non è solo importante ridurre il numero di trattamenti ma anche il consumo di acqua, mantenendo però inalterata l'efficacia contro l'insetto chiave dell'oliveto

R. T.

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Il nuovo regolamento 1096/2018, pubblicato poco prima delle vacanze da Bruxelles, pone molti interrogativi interpretativi, anche sulle caratteristiche organolettiche. Il legislatore ha fallito se pensava di semplificare la normativa, dando più certezze al consumatore

13

Alfredo Marasciulo

Troppo caldo? Cala la resa in olio delle olive

I cambiamenti climatici in atto possono creare forti squilibri nell'olivo, con una maggiore attività vegetativa a scapito della fisiologia di maturazione dei frutti. La Coratina reagisce meglio dell'Arbequina alle alte temperature ma il calo di resa può essere significativo

R. T.

Il grano tenero non ha più segreti

L’ International Wheat Genome Sequencing Consortium ha appena pubblicato sulla rivista internazionale Science una descrizione dettagliata del genoma del frumento tenero, il cereale più coltivato al mond

C. S.

Cibi meno nutrienti per colpa dei cambiamenti climatici

Cereali più poveri di ferro, zinco e proteine, rischiando così di aggravare i deficit alimentari delle popolazioni nei Paesi in via di sviluppo. Attualmente, si stima che più di due miliardi di persone hanno carenza di uno o più nutrienti che di solito provengono dalle piante: il 63% delle proteine proviene da fonti vegetali, come l'81% del ferro e il 68% di zinco

C. S.

Difendere gli olivi dagli effetti del cambiamento climatico

Il 3 settembre a Roma una giornata di studio e approfondimento a partire dal progetto Olive4Climate. Dai problemi produttivi legati ai cambiamenti climatici fino alle nuove opportunità legate a una gestione sostenibile, come i crediti di carbonio

C. S.

Nuove regole da Bruxelles per le indicazioni facoltative dell'olio extra vergine d'oliva

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea il nuovo regolamento delegato 1096/2018 “con riguardo ai requisiti per talune indicazioni di etichettatura dell'olio d'oliva”. Caratteristiche chimiche e campagna di raccolta hanno una nuova disciplina

R. T.

Un nuovo marcatore per l'olio deodorato: il 3-MCPD

Una ricerca brasiliana ha evidenziato come il 35% dei campioni di extra vergine sottoposti a test contenessero esteri di 3-monocloropropan-1,2-diolo, esteri di 2-monocloropropan-1,3-diolo e esteri glicidilici in concentrazioni fino a quasi 2 mg/kg. Segni evidenti di adulterazione

R. T.

L'abbinamento che non ti aspetti: olio e miele protagonisti a Giovinazzo

Due pomeriggi e due sere, il 27 e 28 agosto, per scoprire extravergine e miele in terra di Puglia, guidati da esperti assaggiatori. E' il risultato della collaborazione tra Ambasciatori dei Mieli e Passione Extravergine

C. S.

Undici milioni di euro per promuovere all'estero i vini toscani

I progetti finanziabili devono avre durata massima di dodici mesi e il contributo massimo attribuibile a ciascun singolo progetto è pari al 50% delle spese sostenute per realizzarlo e comunque non può essere inferiore a 100 mila euro, qualora il progetto sia destinato ad un solo paese, ed a 50 mila euro per nazionale, qualora il progetto sia destinato a due o più paesi

C. S.

Milo Manara firma un pecorino

Pezzi unici che verranno venduti a Festambiente fino al 19 agosto a Rispescia (GR). L'iniziativa, promossa dal Caseificio Sociale Manciano in collaborazione con Legambiente, si affiancherà ad appuntamenti didattici e ludici per grandi e piccini

C. S.

<< | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Evviva, sono tornate le truffe olearie! Ecco cosa accadrà all'olio d'oliva italiano

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!