Anno 16 | 12 Dicembre 2018 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

STRETTAMENTE TECNICO

Autorizzazione sui nuovi impianti viticoli: il decreto senza intesa

Il Ministero delle politiche agricole ha deciso di procedere, nonostante la posizione contraria della Conferenza Stato-Regioni. Stop ai diritti di reimpianto a vita e nuovi criteri di priorità per l'assegnazione da parte degli uffici regionali

T N

I polifenoli delle acque di vegetazione delle olive, ottimi per sportivi e atleti

Solo l'1% dei fenoli delle olive finisce nell'olio, la gran parte finisce negli scarti della lavorazione a causa della loro prevalente natura idrofilica. Recuperare questi composti e utilizzarli senza lunghi e complessi sitemi di purificazione è la sfida che si trova ad affrontare il settore olivicolo-oleario. Le possibilità offerte dalle tecnologia aprono anche nuovi scenari di mercato, quasi impensabili

1

Lorenzo Cecchi, Nadia Mulinacci, Maria Bellumori, Annalisa Romani, Marzia Innocenti

Tutti i numeri del vino, fiore all'occhiello dell'Italia

Negli ultimi anni si è assistito ad un processo di concentrazione sia a livello di parte agricola, con una superficie media aziendale che supera ormai i due ettari, sia della parte relativa alla vinificazione. Il fatturato del comparto vitivinicolo si stima intorno ai 13 miliardi, il 10% dell’intero settore agroalimentare

C. S.

L'importanza dell'illuminazione per la fioritura e l'allegagione dell'olivo è sovrastimata

Generalmente si ritiene che i fiori e le infiorescenze debbano essere esposti perfettamente alla luce per ottenere la massima produttività possibile. In realtà, sebbene l'irradiazione solare influisca sulla grandezza dell'ovario, nessuna correlazione è emersa tra illuminazione e percentuale di infiorescenze portatrici di frutti e numero di olive per infiorescenza

R. T.

Il ricco parterre di eventi a Sol&Agrifood: tra degustazioni e approfondimenti

Da domenica 15 aprile e fino alla chiusura tanti appuntamenti di riflessione e di gusti in compagnia di esperti e chef dove la parola d'ordine è incontro: tra operatori ma anche tra sapori. Food di ogni tipo, birra e ovviamente un generoso filo d'olio extra vergine di oliva di eccellenza

T N

Incontro di saperi: il vaso policonico incontra la Calabria

Il valore della proposta di allevamento e potatura dell’olivo a vaso policonico risiede proprio nella possibilità di conseguire quanto desiderato semplicemente cercando un compromesso tra le esigenze fisiologiche dell’olivo e quelle economiche del produttore

0

Barbara Alfei

Quali scenari e spazi per l'olivicoltura eroica nel futuro?

La coltivazione dell'olivo non è solo economia. Vi sono a volte preponderanti elementi naturalistici, paesaggistici, culturali e ambientali da salvaguardare. Agricoltori giardinieri? Guardiani? Custodi? Se ne parlerà a Calci il 21 aprile prossimo

T N

Caratteristiche, potenzialità e problematiche del grano duro Senatore Cappelli

Il monopolio del grano Senatore Cappelli prevede la sottoscrizione di un contratto con la ditta sementiera per il conferimento dell’intera produzione agricola. Gli imprenditori non avranno quindi la possibilità di sviluppare e promuovere un progetto di filiera a tutto tondo

C. S.

Aumentare i limiti degli etil esteri per l'olio extra vergine d'oliva, lo chiede la ricerca scientifica spagnola

Sulla base dei risultati dello studio i ricercatori dell'Istituto de la Grasa suggeriscono all'Unione europea e al Consiglio oleicolo internazionale una revisione dei limiti degli etil esteri poiché i livelli basali di etanolo negli oli sono elevati per molte cultivar

1

R. T.

La sansa di olive è un buon ammendate organico per i suoli agricoli

I risultati di una ricerca dell'Università della Campania dimostrano che le attività enzimatiche e l'indice di qualità del suolo sono significativamente migliorati nel suolo trattato a lungo termine con sansa di olive, mentre l’esperimento a breve termine ha dato risultati meno netti

Torna Sol&Agrifood, cibo e affari vanno a braccetto

Degustazioni e cooking show sono gli strumenti usati dal Salone Internazionale dell’Agroalimentare di per raccontare e far ‘sentire’ ai buyer e ai professionisti dell’horeca in arrivo da tutto il mondo la qualità dei prodotti esposti, espressione di territori, cultura, innovazione

C. S.

L'uso di fertilizzanti fosfatici sull'olivo può essere ridotto

Le radici dell'olivo possono immagazzinare il fosforo, così rendendolo disponibile per i germogli nel momento del bisogno. La fertilizzazione fosfatica non influisce sensibilmente su crescita e produttività della coltura

R. T.

La Nocellara del Belice protagonista a RotOlio

Dalla Nocellara del Belìce, si ottengono olive da mensa molto richieste dal mercato e un eccellente olio extra vergine d'oliva. E' l'unica varietà di oliva in Europa a dare origine a due Denominazioni di Origine Protetta

C. S.

Stabilimento di produzione in etichetta per legge

In vigore il decreto legislativo 145 del 15 settembre 2017. Arrivano anche sanzioni, in caso di inadempimento, che vanno da 2.000 euro a 15.000 euro, per la mancata indicazione della sede dello stabilimento

C. S.

L'agro-ecologia futuro per un'agricoltura produttiva e sostenibile

Mettendo insieme conoscenze tradizionali e conoscenze scientifiche, l'agro-ecologia applica approcci ecologici e sociali ai sistemi agricoli, concentrandosi sulle ricche interazioni esistenti tra piante, animali, esseri umani e ambiente

C. S.

Nuove regole per le indicazioni facoltative sulle etichette dell'olio extra vergine d'oliva

Concluse il 29 marzo le consultazioni della Commissione europea sulla modifica del regolamento 29/2012. Più complicato inserire le indicazioni sulle caratteristiche chimiche. Nuove norme anche per l'indicazione della campagna olearia e/o periodo di raccolta

0

T N

<< | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Caratteristiche chimiche e annata di raccolta sull'etichetta dell'olio d'oliva, più dubbi che certezze

Evviva, sono tornate le truffe olearie! Ecco cosa accadrà all'olio d'oliva italiano

Evitare di filtrare l'olio extra vergine di oliva si può, ma a precise condizioni

Gli olivi devono produrre a costi accettabili: analisi di quelli fissi e variabili

Il tappo antirabbocco per l'olio extra vergine d'oliva va vietato: è pericoloso!