Anno 15 | 11 Dicembre 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Ti godi terre e vino pregiato da solo, ma non la moglie

Tra gli epigrammi proibiti di Marziale, per ridestarsi dal caldo estivo

*

Solo ti godi, Candido, le terre e il tuo tesoro,
ti godi sempre solo murrine e vasi d'oro,
solo ti godi il vino più pregiato che ti resta,
e chi negare può che solo tu possiedi cuore e testa?
Solo la moglie, Candido, lo sai
con tutto il mondo in comunione hai.


*

Filero, nel tuo campo hai dato
alla settima moglie sepoltura.
Nessuno al mondo prima di te c'é stato
cui maggiormente renda l'agricoltura.


Marziale


Testo tratto da: Marziale, I cento epigrammi proibiti, a cura di Franco Zagato, Newton Compton editori, Roma 1992

di T N
pubblicato il 18 luglio 2009 in Pensieri e Parole > Massime e memorie

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Olio extra vergine di oliva italiano: la rabbia e l'orgoglio

Il terribile prezzo della globalizzazione: la perdita della ruralità

Dalla competenza nasce la garanzia per i consumatori, l'esempio del Mastro Oleario

Un bagno d'umiltà per gli assaggiatori d'olio d'oliva

Il sommelier, l'evoluzione culturale di una professione