Anno 15 | 23 Agosto 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

PENSIERI E PAROLE > MASSIME E MEMORIE

Lettera di Aldo Moro alla moglie Eleonora: buona Pasqua

Prigioniero delle Brigate Rosse, scrive: "Bacia e carezza per me tutti, volto per volto, occhi per occhi, capelli per capelli. A ciascuno una mia immensa tenerezza che passa per le tue mani. Sii forte, mia dolcissima..."

T N

Si è mai ottenuto niente per niente?

La dura lotta dei contadini in una brutta storia di corruzione e sopraffazioni raccontata dallo scrittore turco curdo Yashar Kemal

T N

Il contadino è un maledetto, con una vita da condannato

L'uomo dei campi in un ritratto dolente e disincantato del grande scrittore calabrese Saverio Strati

T N

Trieste nel ritratto lirico di Umberto Saba

La città, secondo il grande poeta giuliano, ha una scontrosa grazia. Se piace, è come un ragazzaccio aspro e vorace, con gli occhi azzurri e mani troppo grandi per regalare un fiore

T N

Tu sei il servo, e lui è il padrone

L'americano T.M. Rives si addentra nella vita di una vedova insoddisfatta e di una figlia adolescente e bella, ma poi entra in scena un piccolo serpente selvatico

T N

Bertoldo, l’eroe della classe rurale italiana

Nel libro “L’Italia finisce”, Giuseppe Prezzolini fa luce su un classico della letteratura ripudiato perché esprimeva la cultura contadinesca

T N

Il contadino che faceva la voce grossa con i contadini veri

Un omaggio a Enzo Siciliano, dal suo ultimo romanzo, postumo, "La vita obliqua"

T N

L'altra voce di Napoli: riàlzati!

Crescenzio Sepe: i rifiuti non sono la corteccia da mettere via alla società del benessere, ma il simbolo della sua escrescenza, un tumore maligno che aggredisce e devasta

T N

Scomparsi nel nulla. Che storia terribile! Nessuno di loro è tornato

Con la scrittrice Giulia Fiorn, per non dimenticare. Nel Giorno della Memoria

T N

FELICITA'

Secondo Cesare Greppi e Vivian Lamarque

T N

LA CASA

T N

COME NON FARE L’OLIO. ECCO LE NECESSARIE ISTRUZIONI PER L’USO, SFATANDO ALCUNI LUOGHI COMUNI DURI A MORIRE

Ecco le poche regole, chiare, ma essenziali, per evitare di incorrere in errori durante la delicata e determinante fase della raccolta delle olive e la successiva estrazione dell'olio in frantoio

T N

COSA CI CHIEDE DIO?

Il vescovo della Diocesi di Locri-Gerace, Monsignor Giancarlo Bregantini, grande uomo di Dio è stato promosso al ruolo di arcivescovo metropolita presso la Diocesi di Campobasso. Per questa nomina, tuttavia, dovrà lasciare la Calabria, nonostante la sua dura e determinante battaglia contro il vasto male rappresentato dalla 'Ndrangheta: obbedisco, dice, seppure con dolore

T N

<< | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | >>

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Il Mastro Oleario, un treno da non perdere assolutamente

Il superintensivo spagnolo conviene davvero agli olivicoltori italiani?

La rovina dell'olio extra vergine d'oliva italiano

Il terribile prezzo della globalizzazione: la perdita della ruralità

Quando il valore aggiunto non è l'olio extra vergine d'oliva