Anno 15 | 25 Luglio 2017 | redazione@teatronaturale.it ACCEDI | REGISTRATI

Dl Mezzogiorno, Cia: netta contrarietà al comma 3 articolo 2 anche dopo i correttivi del Governo

Ribadiamo la nostra netta contrarietà al comma 3 articolo 2 contenuto nel Dl Mezzogiorno oggi all’esame finale della Commissione Bilancio del Senato. I correttivi introdotti al testo base dagli emendamenti, infatti, non modificano la sostanza delle cose. Così la Cia-Agricoltori Italiani bolla come sbagliata la misura contenuta nel Decreto legge Mezzogiorno che favorisce inspiegabilmente i Consorzi Agrari, estendendo loro i benefici della mutualità prevalente. Rimane -secondo la Cia- una misura che potrebbe contenere i requisiti di incostituzionalità.

di C. S.
pubblicato il 17 luglio 2017 in Pensieri e Parole > Associazioni di idee

ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Il Mastro Oleario, un treno da non perdere assolutamente

Il superintensivo spagnolo conviene davvero agli olivicoltori italiani?

La rovina dell'olio extra vergine d'oliva italiano

Quando il valore aggiunto non è l'olio extra vergine d'oliva

Dop e Igp: serve una nuova strategia per le denominazioni d'origine dell'olio d'oliva